Loading..
Processing... Please wait...

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.



Avvertenze sull'uso dei magneti

Maneggiare il prodotto con attenzione, i magneti possono sviluppare un intenso campo magnetico e una forza notevole, che aumenta all’accrescere della dimensione e del volume del magnete.

I magneti più grandi hanno una notevole forza di attrazione; se vengono maneggiati incautamente si potrebbe andare incontro a contusioni, lesioni o fratture.

I magneti, di qualsiasi dimensione, non sono adatti all’utilizzo da parte dei bambini, conservarli quindi lontano dalla loro portata.

Non avvicinare a prodotti e sistemi sensibili al campo magnetico, come carte di credito e bancomat, pacemaker, defibrillatori, sistemi elettrici ed elettronici, televisori, computer portatili, orologi meccanici, altoparlanti e altri dispositivi sensibili.

Il magnete al neodimio è un materiale sinterizzato rivestito da un trattamento protettivo. Evitare urti tra magneti o con altre superfici dure e cadute che potrebbero danneggiare irreversibilmente il magnete, soprattutto se usato in ambiente umido.

Il rivestimento protettivo dei magneti standard al neodimio contiene nichel; evitare il contatto in caso di allergia al nichel e in ogni caso non tenere il magnete a contatto con la pelle per un periodo prolungato, per evitare la comparsa di possibili allergie.

Conservare i magneti al neodimio in luogo asciutto, al riparo da fonti di calore. L’ideale è conservarli in scatole di polistirolo.

Nella nostra tabella tecnica è indicata la massima temperatura alla quale possono essere sottoposti i vari tipi di magneti. Se tale temperatura viene superata inizia un processo di smagnetizzazione che riduce il campo magnetico fino allo zero.

I magneti, essendo composti da materiali metallici, hanno un’elevata conducibilità elettrica e se frantumati o urtati uno contro l’altro hanno un’elevata infiammabilità.

Per il trasporto dei magneti è opportuno utilizzare un imballo adeguato.

Per il trasporto aereo sono necessarie maggiori precauzioni in quanto il campo magnetico generato dal magnete può causare interferenze con i dispositivi di volo degli aerei. I magneti devono quindi essere sufficientemente schermati, anche con eventuali lamine di ferro che riducono il campo magnetico.